21 maggio 2014

Ryanair: il segreto per pagare di meno? Prenotare esattamente 10 giorni prima

Il segreto per pagare il volo di meno con la compagnia low cost Ryan Air? Prenotare esattamente dieci giorni prima della partenza. È il risultato di una ricerca dell’economista Claudio Piga della Keele University, rilanciata dal Daily Mail. Studio che ha dimostrato come il prezzo del biglietto, se lo si prenota almeno sette settimane prima, costa di più rispetto a una prenotazione fatta dieci giorni prima della data in cui si è deciso di partire. Lo studio smentisce la convenienza del last-minute, avendo scoperto che nei giorni immediatamente precedenti alla partenza le tariffe vengono aumentate dal 50% al 75%. Un altro dato interessante è che ogni volta che viene venduto un posto sul volo X, la tariffa del biglietto aumenta in media del 3%. Perché molto prima o last minute non conviene. Le compagnie low cost come Ryan sanno che c’è una buona fetta di passeggeri che per motivi di lavoro o altro hanno bisogno di avere la certezza di partire in quel determinato giorno, ragion per cui prenotano sempre con largo anticipo: la domanda alta fa sì che il prezzo sia relativamente alto quando si fa il biglietto molte settimane prima.