22 dicembre 2011

Pari opportunità, è on line il portale del turismo responsabile

ROMA, 12 DIC – Un portale dedicato al turismo responsabile dalla parte delle donne: e' online Gender Responsible Tourism (Grt), il primo sito italiano pensato per chi vede il turismo come un mezzo utile allo sviluppo, per chi desidera potenziare l'occupazione femminile, per chi studia. Ne da' notizia il sito della Rete per le pari opportunita'.Grt è un contenitore di viaggi "a casa delle donne" e una guida al lavoro nel turismo. Contiene i pareri degli esperti, le inchieste, le testimonianze dal mondo, i membri più attivi nelle iniziative utili alle donne, le associazioni internazionali e locali, libri, link. Il sito è stato realizzato per chi lavora, progetta e studia nuovi turismi, propone mete diverse per viaggiatori responsabili e offre un forum per fare rete. E' collegato alla Unwto (Organizzazione Mondiale del Turismo, dotata di un settore Ethics e Gender) e ad Aitr (Associazione italiana del turismo responsabile).Tra gli argomenti trattati sul sito, consigli su cosa leggere per prepararsi al lavoro e alcune "regole d'oro" per lanciarsi nel mondo del turismo responsabile, con interviste alle esperte. E poi storie da tutto il mondo e il "viaggio del mese", che per dicembre e' nella regione africana del Sahel."Questo sito – si legge sulla home page di Grt – e' nato per aiutare le donne raccontando idee e pratiche sostenibili nel campo del turismo. Divulga in modo semplice il meglio da sapere" e "parte dai bisogni e dalle peculiarita' delle donne".