29 febbraio 2012

Liberalizzazioni: Federturismo contraria a tassa antitrust

ROMA – ''Far pagare una nuova imposta alle società con ricavi superiori ai 50 milioni di euro per finanziare l'Antitrust è una decisione che penalizza ancora una volta la dimensione aziendale''. A rilevarlo e' Renzo Iorio, presidente di Federturismo Confindustria, secondo il quale''l'eccessiva frammentazione delle imprese, non solo nel turismo ma in tutti i settori, viene sovente indicata come un limite competitivo del nostro Paese. Il nostro principale obiettivo – conclude Iorio – dovrebbe quindi essere quello di intervenire per accompagnare il superamento della parcellizzazione e favorire la crescita dimensionale delle imprese non il contrario''.