12 agosto 2011

Legambiente premia le strutture dedicate al turismo sostenibile

Roma – Differenziano i rifiuti e risparmiano energia, offrono servizi di mobilità sostenibile, informazioni ambientali, gastronomia eccellente con prodotti tipici e il meglio del made in Italy. Sono le strutture turistiche aderenti all'etichetta ecologica di Legambiente Turismo che, anche per il 2011, ha individuato le migliori, scelte in base ai criteri di sostenibilità. A conquistare il titolo di ecoalbergo sono state 23 strutture, situate in tutta Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, passando per l'Emilia Romagna, la Toscana e la Sardegna. "Tutte le imprese selezionate – ha dichiarato Luigi Rambelli, presidente nazionale di Legambiente Turismo – oltre ad aver onorato gli impegni obbligatori concordati hanno aggiunto innovazioni nell'uso razionale delle risorse naturali, si sono adoperate per la tutela dell'ambiente e delle destinazioni di vacanza".