10 novembre 2011

Fine 2011 sereno per il turismo mondiale

TORINO, 28 OTT – Il turismo mondiale si rimettera' in moto a fine 2011 (dopo un 2009 da dimenticare ed un +6,6% nel 2010) quando gli arrivi internazionali cresceranno del 4-5% e in Italia aumentera' la spesa degli stranieri mentre gli italiani continueranno a preferire l'estero.Sono alcuni dati resi noti oggi alle Officine Grandi Riparazioni di Torino durante la presentazione del TurisMonitor 2012, una ricerca sull'andamento del turismo mondiale, europeo e italiano realizzata dal Centro Studi del Touring Club Italiano con il contributo di Alitalia.Se il motore del turismo mondiale e' ritornato a essere l'Europa (+6,4% gen-giu 2011), seguita dall'America (+5,6%), la situazione appare invece difficile per i Paesi del Mediterraneo che vivono gli effetti della crisi geopolitica: i primi sei mesi del 2011 hanno visto infatti una forte riduzione in molti paesi, addirittura -40% in Egitto e -39% in Tunisia.