22 aprile 2015

Booking limita ma non cancella clausole prezzi: Antitrust accetta

ROMA – A partire dal 1 luglio i prezzi su Booking.com non saranno necessariamente i più competitivi. Ben tre authority europee dell’Antitrust, quelle italiana, francese e svedese, hanno infatti accettato gli impegni assunti dal colosso delle prenotazioni online, rendendoli vincolanti e chiudendo così le istruttorie aperte più di un anno fa. Ancora in bilico la rivale Expedia, […]