23 agosto 2011

Ad Assisi il World Tourism Expo firmato Unesco

ASSISI (PERUGIA) – La seconda edizione del World Tourism Expo, in programma ad Assisi dal 16 al 18 settembre, registra con un incremento complessivo di adesioni del 30%, con oltre 150 tour operator che da tutto il mondo parteciperanno per conoscere l’offerta delle citta’ e dei siti Unesco da inserire all’interno dei cataloghi internazionali come mete d’eccellenza di un turismo responsabile ed emozionale. “La presenza del 70 per cento di siti italiani e l’ingresso di numerosi paesi stranieri come Cuba, Giappone, Belgio, Malta, Tunisia, Croazia e Giordania – commenta Claudio Ricci, presidente dell’Associazione Citta’ e Siti Italiani Patrimonio Unesco e sindaco di Assisi – rappresenta un grande risultato, che evidenzia l’attenzione e la curiosita’ sempre crescente che gravita intorno ai siti Unesco.

La sempre maggiore sensibilizzazione del mercato nei confronti di quelli che sono i piu’ affascinanti ed esclusivi luoghi ambientali e culturali del mondo e’ peraltro dimostrata anche dalla significativa adesione di tour operator provenienti da tutto il mondo, Usa, Canada, Francia, Regno Unito, Germania, Olanda, Svizzera e Austria”. Dal 16 al 18 settembre 2011 si tornera’ ad Assisi, uno dei piu’ noti e importanti siti Unesco italiani, nello splendido scenario di Palazzo Monte Frumentario, e negli spazi di Palazzo Vallemani, nel cuore della citta’ storica, che ospitera’ la parte prettamente scientifica della manifestazione con seminari, dibattiti, convegni, approfondimenti tecnici e altre iniziative come il ‘Premio Turismo Responsabile Italiano’ realizzato dal giornale professionale per il turismo ‘L’Agenzia di Viaggi’ con il patrocinio di Enit, Fiavet e Uftaa, che si pone l’obiettivo di identificare e promuovere i prodotti del turismo responsabile e le aziende impegnate in questo importante segmento dell’industria turistica.

Valorizzando e consolidando il format collaudato nella prima edizione, anche quest’anno il World Tourism Expo si presentera’ piu’ che come una semplice vetrina come un viaggio virtuale tra i luoghi piu’ affascinanti del mondo, in un percorso espositivo che offrira’ una ricostruzione suggestiva dei profumi, dei sapori, delle sensazioni e delle emozioni che evocano questi luoghi speciali, attraverso allestimenti di pannelli retro-illuminati, simulazioni tridimensionali e ologrammi.