28 April 2012

Dalla casa all’energia, al via stagione fiere in Val d’Aosta

AOSTA, 28 APR – Con quattro eventi in poco piu' di un mese, dal 21 al 27 maggio, la Valle d'Aosta inaugura la sua prima stagione fieristica primaverile, in vista della realizzazione di una struttura permanente, attesa per il 2015. Saranno dedicati all'antiquariato, alla casa, alle energie rinnovabili e alla caccia i quattro appuntamenti organizzati nell'area dell'autoporto di Pollein. Il calendario prevede due kermesse che sono ormai consolidate, come Rigenergia (25, 26 e 27 maggio) e la Festa della caccia (19 e 20 maggio), affianco alle due novita' rappresentate da Maison&loisir (27, 28, 29, 30 aprile e primo maggio), salone dedicato al piacere della casa e al design e da Mercante in Valle (21 e 22 aprile), mercatino dell'antiquariato, del modernariato e del collezionismo. Sara' questa, secondo il presidente della societa' Autoporto spa, Elio Stacchetti, ''un'occasione per testate le potenzialita' di una struttura fieristica'', rappresentando una ''tappa di avvicinamento per la creazione del polo fieristico permanente''.

Un programma ambizioso che unisce iniziative promosse dalla Camera di commercio e della Regione (Rigenergia e la Festa della caccia), a iniziative private promosse dalla nuova societa' Projexpo dell'imprenditore Diego Peraga (Maison&loisir) e dall'associazione Ritriciclo (Mercante in Valle).

Quasi tutti gli spazi, che richiameranno complessivamente circa 400 espositori, sono stati venduti. ''E' un segnale che quando c'e' la location giusta – evidenzia il presidente della Regione, Augusto Rollandin – c'e' la possibilita' di portare nuove presenze e fare venire gente in Valle d'Aosta, misurandosi in ambiti fino ad ora inesplorati''.